La #CGIL risponde a #Renzi: #fattinonideologie, #guardiamocinegliocchi e diamo risposte concrete caro Matteo

Stamattina abbiamo risposto così al video messaggio del Premier perché, al netto delle battute in cui è insuperabile, Renzi ha detto quello che la Cgil va ripetendo da anni. Che non ci devono essere lavoratori di serie A e serie B cioè, che i diritti vanno estesi, che ai giovani che non riescono a crearsi un futuro e una famiglia si devono dare risposte. Lo abbiamo fatto anni fa, quando nessuno si occupava e preoccupava della precarietà dilagante, con la campagna GIOVANI NON + DISPOSTI A TUTTO. Quella campagna fu un fenomeno virale, la politica però la ignorò. Oggi torniamo a dire che lo Statuto dei Lavoratori può essere modificato ma certo non abbassando i diritti ma estendendoli.
Stando al tuo video messaggio quindi vogliamo la stessa cosa.
Invece di arroccarti e evitare il confronto con noi, #guardiamocinegliocchi e diamo risposte concrete, e non battute ai giovani, al Paese.
#fattinonideologie e nemmeno slogan o video, caro Matteo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: