J.P. INDUSTRIES: i sindacati bloccano l’uscita dei macchinari.

Le Segreterie Provinciali di Perugia ed Ancona delle organizzazioni sindacali FIM CISL, FIOM CGIL e UILM UIL unitamente alle RSU della J.P. INDUSTRIES, denunciano una forte preoccupazione rispetto gli sviluppi della vertenza.

In una fase convulsa, che dura ormai da troppi mesi, a seguito delle sentenze del Tribunale di Ancona che hanno visto le banche ottenere l’annullamento della vendita della A. Merloni a Porcarelli – J.P., congelando di fatto il piano industriale con cui Porcarelli ha potuto rilevare l’azienda, in attesa del ricorso in Cassazione e con il governo latitante, si constata il pressoché totale blocco della attività industriale.

In questo quadro non possiamo tollerare che i macchinari del sito di Gaifana vengano  portati altrove o venduti anche rispetto agli impegni presi dalla stessa azienda.

Non permetteremo nessun depauperamento della capacità produttiva del sito di Gaifana che, insieme ai livelli occupazionali, deve rimanere centrale nel piano industriale che ha permesso allo stesso Porcarellli l’acquisizione dell’azienda.

Per queste ragioni non è più tollerabile la continua vendita dei macchinari, senza sapere quale layout sia necessario per la ripresa a pieno regime della produzione. Sindacati e Rsu continueranno a battersi per tutelare gli interessi dei lavoratori, delle lavoratrici e del territorio tutto.

FIM CISL       FIOM CGIL      UILM UIL

di Perugia e Ancona

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: