Verso il 25 ottobre: già 60 pullman dall’Umbria

Ad oggi siamo a circa 60 pullman organizzati dall’Umbria, ai quali vanno aggiunti tutti coloro che sceglieranno di muoversi autonomamente. Cresce a vista d’occhio la mobilitazione promossa dalla Cgil per sabato 25 ottobre a Roma, per mettere al centro il lavoro, la sua difesa e la sua creazione, contro il taglio dei diritti contenuto nel Jobs Act del governo Renzi.
Una grande manifestazione nazionale con due cortei – per l’Umbria partenza alle ore 9.30 da piazza della Repubblica – che attraverseranno la capitale per confluire in piazza San Giovanni, dove la manifestazione sarà conclusa dall’intervento del segretario generale della Cgil, Susanna Camusso.
“La nostra regione sarà a Roma anche per dare voce alle migliaia di lavoratrici e lavoratori umbri che hanno subito sulla propria pelle gli effetti della crisi e delle politiche di austerità che stanno uccidendo interi territori – afferma Mario Bravi, segretario generale della Cgil dell’Umbria – consapevoli della necessità di reagire all’attacco che il governo sta portando ai diritti, mentre sul terreno delle politiche industriali siamo fermi al palo e pezzi fondamentali del nostro sistema produttivo cadono sotto i colpi delle multinazionali come Thyssen, con il governo che sta a guardare”.
Dunque, la Cgil si prepara a portare in piazza le ragioni del mondo del lavoro, degli studenti (prevista un’importante presenza anche dall’Umbria), dei precari, dei disoccupati, dei pensionati.
Tutti i territori della regione saranno coperti dai mezzi organizzati dalla Cgil. In provincia di Perugia i pullman partiranno, tutti alle ore 6.00, da Perugia (piazzale Stadio, Cral Perugina, Ponte San Giovanni Park Hotel, piazzale ex Cva Ponte Felcino), Città di Castello (parcheggio stadio), San Giustino (stazione Fcu), Umbertide (parcheggio Coop), Gubbio (parcheggio Coop), Gualdo Tadino (sede Cgil), Foligno (Holiday Inn), Bastia Umbra (Centro Fiere), Spoleto (Hotel Agip Arca), Bastardo (sede Cgil), Tavernelle (sede Cgil), Magione (sede Cgil), Castiglione del Lago (sede Cgil), Passignano (cancelli ex Sai), Marsciano (distributore metano), Todi (sede Cgil).
In provincia di Terni partenza prevista invece alle ore 7.00 da Terni (piazzale stazione), Amelia (fuori porta), Narni Scalo (stazione Fs) e Orvieto (piazzale Fs).
Per partecipare basta contattare la sede Cgil più vicina, oppure il centralino regionale (075506981) o ancora prenotarsi attraverso mail (cgil.regionale@umbria.cgil.it) e social network.

Ufficio stampa Cgil Umbria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: