#scioperogenerale/Sardegna: otto manifestazioni, migliaia nelle piazze

Almeno duemila persone in piazza Garibaldi per la partenza del corteo della manifestazione di Cagliari per lo sciopero generale indetto da Cgil e Uil. Altrettante a Sassari, oltre mille a Oristano. Nel mirino le politiche economiche del governo traJobs act e legge di stabilità. Una protesta per il lavoro, ma anche per la scuola: centinaia di studenti non sono entrati in classe e stanno sfilando insieme ai sindacati.

Cagliari – In strada, come testimoniano le interviste di Monica Magro, tutte le vertenze: pensionati, precari, dipendenti delle biblioteche, lavoratori del settore costruzioni. “Il caschetto – spiega uno di loro – ormai lo mettiamo nelle manifestazioni e non nei cantieri, sempre più rari”. Una manifestazione anche in difesa dei patronati. “Strumenti indispensabili – è stato spiegato – per l’assistenza a lavoratori e pensionati”. In corteo anche operai ed ex operai del settore industria, uno dei più colpiti. Tra loro anche lavoratori della Sardinia green island. I più rumorosi sono naturalmente gli studenti. Marciano scandendo lo slogan “Noi la crisi non la vogliamo“. Il corteo si è snodato da piazza Garibaldi, Via Sonnino, via XX Settembre, Via Regina Margherita fino alla terrazza del bastione San Remy dove si è tenuto il comizio conclusivo con Domenico Pantaleo, segretario nazionale Flc Cgil e Francesca Ticca, segretaria generale Uil Sardegna.

Sassari – Un corteo, partito poco dopo le 10 da porta Sant’Antonio, ha percorso le vie del centro cittadino per protestare contro le scelte compiute in materia di occupazione, di manovra finanziaria e investimenti su scuola e ricerca. Tra precari del settore pubblico e quel che resta dei pochi insediamenti industriali ancora attivi sul territorio, a farla da padrone sono stati proprio gli studenti degli istituti superiori, con i docenti ed i ricercatori universitari, non a caso rappresentanti delle generazioni maggiormente colpite dagli effetti economici e sociali di un precariato che, secondo i manifestanti, le scelte del governo Renzi non fanno altro che aggravare.

Le manifestazioni in Sardegna –
Sono state otto le manifestazioni territoriali organizzate da Cgil e Uil . A Nuoro corteo con partenza dal Quadrivio e conclusione davanti alla Prefettura con Salvatore Barone, Cgil nazionale Area della Contrattazione e Felicina Corda, segretario generale Uil Nuoro. AOristano il corteo da piazza Mannu fino a piazza Corrias per il comizio con Caterina Cocco, segretaria regionale Cgil e Angelo Medde, segretario generale Uil Oristano. A Olbia gli interventi di Riccardo Sanna, Cgil nazionale Area delle politiche economiche e Federico Fadda, Uil Gallura. A Villacidropresidio nella zona industriale con Efisio Lasio, segretario generale Camera del Lavoro Medio Campidano e Gianni Olla, segretario regionale Uil. A Carbonia corteo dalla stazione ferroviaria a piazza Roma con il segretario generale Cgil Sardegna Michele Carrus e Adolfo Tocco, Uil regionale. InOgliastra il presidio nella statale 125 e gli interventi di Raffaele Lecca, segretario regionale Flai Cgil, e Marco Foddai, segretario generale Feneal Uil.

Trasporto aereo in ginocchio –
 Sardegna in ginocchio nei trasporti aerei: voli in partenza e arrivi cancellati a Cagliari per l’adesione all’astensione dal lavoro: previsti disagi con decolli annullati anche nel pomeriggio. Stessa cosa anche per l’aeroporto di Alghero: passeggeri a terra pure nello scalo catalano. Meno disagi invece nei collegamenti ferroviari. Secondo i dati Trenitalia l’adesione allo sciopero non è andata oltre il 4%: su 19 collegamenti soppresso solo la tratta viaggio Olbia-Chilivani. Disagi e traffico rallentato anche nella circolazione stradale sulla Statale 125 per il presidio di circa 500 manifestanti allo svincolo per Tortolì, in Ogliastra.

fonte: notizie.tiscali.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: