Nicolosi/CGIL: sui vigili di Roma tanta propaganda.

Propaganda! imbroglioni ! Cosi cercano di nobilitare la politica?
Il caso Polizia municipale di Roma è emblematico per la disinformazione e per lo sfruttamento ai fini politici! I casi di assenteismo risulterebbero 44 di numero, siamo dentro un fenomeno fisiologico. Come sempre e succede in tutti i settori produttivi ci sono le assenze motivate e quelle (poche dei furbetti che hanno protezioni in chi comanda) fittizie.

Premessa: siamo per la difesa del diritto alla salute dei lavoratori e contro gli abusi che indeboliscono questo diritto! Fatta la precisione , trovo insopportabile che il Sindaco di Roma responsabile del funzionamento della città organizzi eventi programmati da molti mesi con l’utilizzo dei vigili quasi solo in straordinario, ma ancora, a fronte di un mancato accordo sul salario accessorio e un atteggiamento unilaterale del Sindaco che vuole imporre una soluzione non contrattata con i lavoratori, si pretende una adesione supina ad una scelta non condivisa! La politica e’ mediazione e il confronto con il sindacato è importante al fine di garantire alla città servizi efficienti e di qualità con l’ adesione dei lavoratori! Oggi tutti vogliono fare i ” conducator ” il presidente del consiglio, il ministro Madia, Brunetta, e tanti altri… La stampa ha sbattuto il mostro in prima pagina, in assenza di altre notizie hanno ricamato questa vicenda montandola senza dare voce ai lavoratori di polizia municipale.

Nel 1997 a Milano, esperienza diretta, il sindaco confindustriale Albertini, fece la stessa operazione scatenando la città contro i Ghisa di Milano, dopo 18 mesi di vertenza , di fratture anche dentro il sindacato, abbiamo ristabilito la verità e la ragione dei ghisa! Sono fortemente solidale con i Vigili di Roma, sindaco Marino quali sono i privilegi dei tuoi lavoratori? Lo vuoi spiegare a tutti gli italiani, visto il casino che hai combinato? Gli speculatori, gli strumentalizzatori, coloro che governano il paese sotto l’ onda delle emotività giornalistiche, siano più seri, i lavoratori pubblici e privati debbono stare uniti. Siamo in presenza di una campagna che punta alla frantumazione della rappresentanza per far tornare il diritto del lavoro indietro agli anni venti.

L’ Unita’ dei lavoratori e’ indispensabile, la funzionalità della pubblica Amministrazione è una nostra battaglia politica e la dobbiamo portare avanti contro questa politica stracciona! Negli ultimi venti anni la politica ha prodotto 5 riforme della PA con circa 65 decreti legislativi, di cosa vanno cianciando? Lavoratori della Polizia Municipale di Roma non lasciatevi intimidire!

Nicola Nicolosi, direttivo nazionale CGIL

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: