Eurogruppo, dichiarazione di Alexis Tsipras

“Abbiamo condotto una dura lotta per sei mesi e abbiamo lottato fino alla fine per conquistare ciò che è meglio, un accordo che consentirà al Paese di stare in piedi e il popolo greco di essere in grado di continuare a combattere.
Abbiamo affrontato decisioni difficili in dilemmi difficili. Abbiamo preso la responsabilità della decisione al fine di impedire la realizzazione di esiti più estremi, voluti dai circoli conservatori più estremi dell’Unione europea.
L’accordo è difficile, tuttavia ha impedito l’esercizio di trasferimento della proprietà pubblica all’estero, ha impedito il piano della crisi finanziaria e il crollo del sistema finanziario, piano che era stato – secondo i dettagli recentemente trapelati – studiato alla perfezione e aveva cominciato a essere implementato.
Infine, siamo riusciti in questa dura battaglia per consentire la ricostruzione, la ristrutturazione del debito e un finanziamento per il medio termine.
Sapevamo che non sarebbe stato un compito facile, ma abbiamo lasciato un’eredità molto importante dietro di noi. Un lascito importante e necessario di cambiamento in tutta Europa. La Grecia continuerà a lottare, continueremo a combattere per poter tornare alla crescita, riconquistare la nostra sovranità nazionale. Il messaggio di democrazia, il messaggio di dignità che la Grecia ha inviato in tutta Europa e in tutto il mondo è l’eredità più importante.
Infine, vorrei ringraziare tutti i miei colleghi, i ministri e colleghi che hanno sostenuto questa dura battaglia fino all’ultimo: una battaglia alla fine della giornata sarà orgogliosamente rivendicata.
La decisione di oggi mantiene la Grecia in condizioni di stabilità finanziaria, offre funzionalità di recupero: certo, sapevamo in anticipo che sarebbe un accordo dalla realizzazione difficile. Le misure relative sono passate in parlamento. potranno inevitabilmente creare tendenze recessive. Ma ho la sensazione, la convinzione e la speranza che il pacchetto dei 35 miliardi che siamo riusciti, la ristrutturazione del debito, i finanziamenti per i prossimi tre anni potranno creare una sensazione di fiducia nei mercati, fra gli investitori che già stavano puntando sul Grexit. Questa fiducia, in grado di creare un’ondata di investimenti, compenserà le tendenze recessive.
Infine, voglio darvi una promessa: Non importa quanto duramente ci siamo battuti per rivendicare una soluzione in Europa, ora dovremo lottare duramente per ottenere investimenti all’interno. La Grecia ha bisogno di riforme radicali nell’interesse delle forze sociali e contro l’oligarchia che ci ha portato a questo punto. E questa è la promessa del nuovo sforzo che inizia domani.”

Annunci

1 Commento su Eurogruppo, dichiarazione di Alexis Tsipras

  1. Yuri Buccino // 13 luglio 2015 alle 12:52 // Rispondi

    L’ha ribloggato su Appunti Scomodi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: