La proposta della CGIL: Carta dei diritti universali del lavoro

1. Ogni persona ha il diritto di svolgere un lavoro o una professione liberamente scelti o
accettati.
2. Ogni persona ha il diritto di godere di servizi gratuiti di collocamento e di beneficiare dei
livelli essenziali, stabiliti dallo Stato, delle prestazioni in materia di orientamento e di aiuto
nella ricerca di un lavoro adeguato alla sua condizione soggettiva, conforme con le sue
attitudini personali e i suoi interessi, in considerazione delle possibilità offerte dal mercato del
lavoro, delle quali deve essere costantemente e correttamente informato.
3. Adeguate misure di politica del lavoro assicurano che il diritto al lavoro sia reso effettivo,
anche attraverso forme di sostegno economico e assistenza tecnica alla nascita e allo
sviluppo di attività innovative che migliorino la qualità della vita e il benessere delle persone
e della collettività, la tutela dell’ambiente e la cura del territorio.
4. Nessuno può essere costretto a compiere un lavoro forzato o obbligatorio

continua a leggere la Carta dei diritti del lavoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: